RITRATTO DI ALTINE’ NELLA STAGIONE SECCA

Una coproduzione Ethnos – Pidgin
con il contributo della Commissione Europea
Con la partecipazione di Altiné Ba
Da un’idea di Detalmo Pirzio Biroli
Regia: Elisa Mereghetti e Marco Mensa
Fotografia: Marco Mensa
Producer: Andrea Gropplero
Montaggio: Alessandra Vietina
Supervisione al montaggio: Sandra Degiuli
Musica: Baaba Maal

 

La vita di Altinè, donna del Sahel, è fatta di piccoli gesti quotidiani e dell’antica arte della sopravvivenza in un ambiente arido e ostile.
Altinè è una donna di etnia Peul che vive in un piccolo villaggio nel deserto del Ferlo, nel Nord del Senegal. Ogni giorno impiega circa tre ore per andare a prendere l’acqua al pozzo, raccoglie la legna, prepara il cibo per l’intera famiglia e accudisce i bambini. Altinè è la depositaria di valori, cultura e conoscenza dell’adattamento al difficile ambiente del Sahel. Il documentario ritrae la sua vita quotidiana durante la stagione secca, seguendo il suo naturale senso del tempo.