LE PAROLE 
DI VENTOTENE

Ernesto Rossi: il progetto di Europa unita

 

Una produzione Ethnos, Patma.doc, Fondazione Famiglia Sarzi
Con il sostegno di Regione Toscana
Con il patrocinio di Comune di Ventotene
Con la collaborazione di
Fondazione “Ernesto Rossi e Gaetano Salvemini”
Le Mani dei Sarzi Onlus

Regia: Marco Cavallarin, Marco Mensa, Elisa Mereghetti
Con la partecipazione di Mauro Sarzi, Giulia Sarzi, Rahul Bernardelli
Consulenza storica Antonella Braga
Musica Paolo Fresu
Testi Marco Cavallarin
Fotografia Marco Mensa
Montaggio Elisa Mereghetti
Animazioni Lola Capote Ortiz, Marco Mensa
Sound design Jan Maio
Musica titoli Sade Mangiaracina
Progetto grafico Roberta Contarini, Giulia Tudori per Studioclip
Produzione Patrizia Ottolenghi, Valerio Giannellini
Coordinamento progetto didattico Irene Angelopulos

 

 

 

Ernesto Rossi, “democratico ribelle”, oppositore del fascismo, incarcerato e confinato politico negli anni tra il 1930 e il 1943, è una figura ancora poco nota. LE PAROLE DI VENTOTENE evidenzia il fondamentale contributo di Rossi all’elaborazione del progetto di Europa unita contenuto nel Manifesto di Ventotene, redatto con Altiero Spinelli e altri nel 1941, in piena guerra mondiale. Quegli ideali di Europa federale, annullamento dei confini, superamento dei nazionalismi, difesa della pace, oggi più che mai risultano attuali e necessari, e devono essere trasmessi alle nuove generazioni, così come fanno i componenti della famiglia Sarzi. Nel loro prezioso lavoro di “burattinai educatori” girano l’Italia e l’Europa, ispirandosi alla grande passione di Ernesto Rossi per il teatro dei burattini…

LE PAROLE DI VENTOTENE fa parte del progetto di comunicazione ESTO/ I BURATTINI DI ERNESTO ROSSI, realizzato da Fondazione Famiglia Sarzi, Ethnos e Patma.doc con il sostegno della Regione Toscana. Il progetto promuove la conoscenza della figura di Ernesto Rossi e dei contenuti del Manifesto di Ventotene nelle scuole italiane ed europee.