KEVIN
Will my people find peace?

 

CREDITS

Una produzione Ethnos
con la collaborazione di Combonifem magazine, CIPSI
Comboni Samaritans of Gulu, Good Samaritan, Fondazione Nigrizia
Durata: 42′
Sceneggiatura: Kevin Doris Ejon, Elisa Mereghetti, Marco Mensa
Regia: Elisa Mereghetti e Marco Mensa
Fotografia: Marco Mensa
Consulenza: Luca Jourdan
Field producer: Rose Mirembe
Musica: Tshila
Comunicazione: Giovanna Burinato
Supervisione tecnica: Steve Sarzi Madidini

Con il patrocinio di

Amnestylogo_sezit_ stretta

PREMI E PROIEZIONI

Premio Speciale del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani – Sguardi Altrove Film Festival – Milano – 2016
Premio miglior documentario lungometraggio Festival Internazionale Un Film
per la Pace – Medea (GO) 2015
Come in uno specchio  – Carpi (MO) – 2016
Terra di tutti Film Festival – Bologna 2016
Il documentario diffuso – Bologna 2016
Menzione Speciale IFilmmaker International Festival – Marbella (Spagna) 2015
Spotlight Bronze Award Winner – Spotlight Film Awards 2016
Arusha African Film Festival 2016
Wolves Independent International Film Awards – Finalist
Martinique Film Festival

Edizione 2015 di Docintour:

  • Cinema Palazzo Vecchio – Bagnacavallo (RA)
  • Cinema Le Grazie – Bobbio (PC)
  • Cinema Edison – Parma
  • Cinema Rosebud – Reggio Emilia
  • Sala Truffaut – Modena
  • Galleria Gomma Bicromata – Castel di Casio (BO)
  • Teatro La Casa del Popolo Castello d’Argile (BO)
  • Cinema Tiberio – Rimini
  • Cinema Capitol – Fiorenzuola d’Arda (PC)

ItaliaDOC 2015 – Premio Libero Bizzarri – Ascoli Piceno
EstateDoc – Forlì
Anteprima nazionale: Alice e le altre – Lecce

 

 

 

Il ritratto di Kevin Doris Ejon, reporter ugandese di 29 anni, nota per essere una dei pochi giornalisti che hanno incontrato e intervistato Joseph Kony, il leader delle milizie ribelli della Lord’s Resistance Army, che negli ultimi 25 anni ha disseminato terrore e morte nel Nord Uganda. Oggi Kevin si interroga sulle ferite lasciate dalla guerra e su un tema universale: il difficile cammino verso la pace e la riconciliazione. Come può un territorio tormentato da due decenni di guerra ritrovare il suo equilibrio sociale? Chi ha commesso e/o subito violenze può ricostruirsi una vita normale? È possibile perdonare e dimenticare? Che ruolo hanno le donne nel processo di riconciliazione? Kevin intraprende un viaggio dalla capitale Kampala verso la sua terra natale, il Nord Uganda. Qui incontra gli ex-ribelli, le ragazze rapite e oggi tornate a casa, i loro genitori, le donne che portano sulla propria pelle le ferite della guerra. Insieme a loro si interroga sulle reali possibilità di ricostruire la pace.

locandina-kevin-500-copia

 

 

rassegna stampa