IL MARE DI JOE

 
IL MARE DI JOE
Pescatori leggendari

 

Una produzione Scuba Film – Ethnos con la partecipazione di ANFE
Regia: Enzo Incontro e Marco Mensa
Fotografia: Marco Mensa
Testi: Enzo Incontro e Elisa Mereghetti
Suono in presa diretta: Maurilio Quadarella
Montaggio: Elisa Mereghetti e Maurilio Quadarella
Musica: Guido De Gaetano, SUN
Voce narrante: Alessandro Maggi

Marettimo è nel mio cuore, non c’è scampo… Da bambini non c’era televisione, non c’era niente…la risorsa nostra era il mare...” Con queste parole piene di memoria si apre “Il mare di Joe”, che dall’isola siciliana di Marettimo, passando per la California, giunge fino in Alaska, sulle tracce dei “pescatori leggendari”… Personaggio centrale del film è Joe Bonanno, un pescatore nato a Marettimo ed emigrato negli Stati Uniti negli anni ‘50. Un intraprendente biologo viene a conoscenza della vicenda di Joe e dei numerosi pescatori marettimani che nel secolo scorso emigrarono verso l’America in cerca di un futuro migliore. Molti trovarono la possibilità di ricostruirsi una vita nella fiorente industria della pesca, che tra gli anni ’30 e gli anni ’50 nella costa Ovest degli Stati Uniti era al suo apice. La straordinaria abilità dei pescatori marettimani fu messa a frutto sia nella pesca delle sardine in California che nella pesca del salmone in Alaska, dove l’intuito e l’esperienza ne fecero i “top fishermen”, cioè i pescatori più bravi fra tutti.  Il “mare di Joe” è il Mediterraneo, è il Pacifico californiano, è il freddo oceano dell’Alaska. Un mare che fa da sfondo alla storia di intere generazioni e al percorso di vita di un “pescatore leggendario”. Nel caldo racconto di Joe Bonanno, un uomo pieno di energia e di ricordi, si ritrova la storia di un’epoca.